• Italiano
  • English

menu

25 marzo: valutazione strutturale e corrosione, convegno internazionale all’Università di Parma

Parma, 4 marzo 2019 – Si parlerà di valutazione strutturale, degrado e corrosione dei materiali di edifici e infrastrutture lunedì 25 marzo alle 9 al Centro Sant’Elisabetta dell’Università di Parma (Campus Scienze e Tecnologie, Parco Area delle Scienze): l’International CACRCS Day “Capacity Assessment of Corroded Reinforced Concrete Structures sarà una giornata in cui professionisti e accademici internazionali presenteranno i risultati dei loro studi sul comportamento di elementi strutturali in conglomerato armati con barre d’armatura soggette a corrosione: un’occasione di confronto e scambio sui progressi nel campo della modellazione delle strutture in conglomerato armato esposte a degrado dei materiali.

La valutazione strutturale di edifici e infrastrutture esistenti sta diventando un tema cruciale in molti paesi industrializzati. Poiché la maggior parte delle strutture esistenti ha già raggiunto il termine della propria vita nominale, diventa di fondamentale importanza valutare le condizioni effettive degli elementi strutturali per stimare se sia possibile estendere l’utilizzo della struttura in condizioni di sicurezza e per prevedere, se necessario, una strategia ottimizzata di interventi di rinforzo.

Una delle principali cause di degrado nelle strutture in conglomerato armato è sicuramente la corrosione delle armature. I danni determinati dalla corrosione non sono sempre visibili ai tecnici, ma le ricadute sul comportamento strutturale sono rilevanti poiché non causano solo una riduzione delle prestazioni delle strutture soggette a carichi statici ma hanno effetti anche sul comportamento sismico (quali deformazioni localizzate, riduzione della capacità in resistenza e duttilità). Quindi saper prevedere il comportamento delle strutture e infrastrutture soggette a degrado dei materiali può aiutare a mettere in atto strumenti di prevenzione per mitigare gli effetti dell’invecchiamento.

La registrazione all’evento è gratuita e aperta a ingegneri, tecnici, ricercatori, accademici e professionisti. Per iscriversi occorre mandare una e-mail a beatrice.belletti@unipr.it possibilmente entro il 10 marzo 2019.

Gli autori interessati a presentare un lavoro durante il CACRCS Day sono invitati a presentare un abstract di 300 parole, in accordo con il tema, entro il 10 marzo 2019. I lavori che saranno presentati durante il CACRCS Day potranno essere proposti alla rivista “Structural Concrete” e, se accettati, saranno pubblicati in un numero speciale di “Structural Concrete Journal”. I documenti dovranno rispettare il formato della rivista e dovranno essere inviati entro il 31 maggio 2019.

CONTATTI
Prof.ssa Beatrice Belletti, Dipartimento di Ingegneria e Architettura - Università di Parma,
Parco Area delle Scienze, 181/a - 43124 Parma
Tel. +390521905930
E-mail beatrice.belletti@unipr.it

Pubblicato Lunedì, 4 Marzo, 2019 - 16:07 | ultima modifica Lunedì, 4 Marzo, 2019 - 16:58